Arance, legalità e servizio

Quando un bel pacchetto fa la differenza

Sabato pomeriggio le Coccinelle del nostro gruppo scout sono state impegnate in un bellissimo seppur semplice servizio.

Si è trattato di preparare tanti pacchettini natalizi con le arance donate dal Gruppo di acquisto solidale di Marzocca, provenienti dall’organizzazione SOS Rosarno. Questo progetto calabrese si basa sulla coltivazione solidale in una terra, la Calabria appunto, purtroppo nota per le difficili condizioni di lavoro nella legalità. Piccoli proprietari, singoli o associati in cooperative si sono uniti per produrre agrumi da agricoltura biologica certificata utilizzando manodopera per oltre il 50% immigrata ma assunta regolarmente nel rispetto del lavoro e della dignità di ciascuno.

Ben 40 Kili di queste belle e profumate arance sono state donate alla Caritas dell’unità pastorale, ma non potevano essere consegnate alle famiglie senza essere impacchettate come un dono di Natale; per questo è stato chiesto alle Coccinelle del Cerchio della Gioia di preparare 47 pacchettini di arance (tante sono le famiglie seguite dalla Caritas a Marzocca e Montignano). Le bimbe hanno diviso, pesato e incartato i frutti, abbellendo con nastri e fiocchetti natalizi le confezioni che sono pronte ora per la consegna.

Hanno anche capito che i frutti sono il prodotto di un lavoro onesto, compensato con un giusto salario, nel rispetto di tutte le regole per la biologicità della coltivazione. Un dono prezioso per le famiglie che le riceveranno perchè coltivate, donate ed anche … impacchettate con il cuore!

print