Giornata del Povero: una comunità più grande

Partita di calcio e momento di fraternità con i richiedenti asilo dell’Hotel Lory

Domenica 18 Novembre la nostra comunità ha vissuto un bel momento di fraternità, comunione e condivisione con i richiedenti asilo ospitati presso l’Hotel Lory. Questa attività si è inserita all’interno delle attività prevista per la “Giornata mondiale dei poveri” promossa da Papa Francesco per aiutare e sostenere l’incontro, l’integrazione, l’ascolto e la condivisione con i fratelli che possono vivere condizioni di fragilità e povertà sia economiche che sociali.

La partita, conclusasi 10 a 9 per la nostra squadra, ha visto una bella partecipazione di pubblico ed un bel momento di fraternità nei locali dell’oratorio, in cui continuare a vivere insieme quanto vissuto nello sport: amicizia, fraternità, spirito di competizione, incontro e dialogo.

Nell’organizzazione di questa attività, la nostra unità pastorale ringrazia il G.A.S. Monti.Mar. che ha aiutato con il rinfresco, chi ha contribuito a rendere possibile l’evento, i giocatori di ambo le squadre e le tante persone che nel loro piccolo hanno dato una mano. Sono questi momenti di fraternità e di gratuità quelli che contribuiscono a rendere una “comunità più grande”, una comunità più accogliente e più vicina a tutti: una comunità in cui ci ricordiamo che siamo tutti fratelli.

print