Zona Rossa

Le celebrazioni continuano!

Sono delle ultime ore le notizie di una recrudescenza della pandemia nella nostra provincia. Il nuovo dpcm ci colloca dunque in zona rossa, ma non chiude le celebrazioni eucaristiche che restano permesse senza cambiamenti sostanziali rispetto alle misure già in atto.

Le Sante Messe verranno dunque celebrate secondo gli orari soliti mantenendo le attuali restrizioni: obbligo della mascherina e distanza di un metro lateralmente e frontalmente dalle persone.

L’accesso ai luoghi di culto deve avvenire senza assembramento così come il deflusso. Per questo motivo invitiamo i fedeli a rispettare le direttive dei volontari che collaborano per lo svolgimento della celebrazione assegnando i posti e sanificando le panche dopo le funzioni.

print